I DINTORNI

Il Comune di Diano d'Alba (Provincia di Cuneo) ha un'estensione di circa 18 Kmq e conta una popolazione di oltre 3.000 abitanti. La parte più alta del Comune è a 496 s.l.m. Il territorio è suddiviso in Capaluogo e frazoni Ricca e Valle Talloria. L'economia del Comune è prevalentemente agricola, basata sulle produzione dell' uva e della nocciola. Molte sono le aziende vitivinicole.

Da vedere a Diano d'Alba sono il Palazzo Comunale (sec. XVIII) e la Chiesa Parrocchiale di S. Giovanni Battista (sec. XVIII). Il Palazzo Comunale è edificato a metà del 1700 in stile barocco piemontese; originariamente, era destinato a residenza nobiliare privata. All' inizio del 1800 fu acquistato dall'Amministrazione Comunale ed adibito a sede Municipale. La Chiesa di S. Giovanni Battista è costruita tra il 1763 ed il 1770 su progetto dell'Architetto C.F.Rangone. Nei particolari costruttivi della Chiesa, in stile barocco piemontese, con facciata a portico del '700 ed il campanile cuspidato del '200, si nota l'influenza della scuola dell'Architetto Juvarra.

Interessante visitare anche l'Enoteca comunale "I Sori di Diano" per degustare i vini prodotti da tutte le cantine dianesi.

 
 

casa

Italiano
English
Deutsch